Sospensione pagamenti in favore delle popolazioni colpite dal terremoto , ai sensi dell’art. 48, comma 1, lett. g), D.L. 17/10/2016, n. 189 convertito con modifiche nella L. 15/12/2016, n. 229.

22 Dicembre 2016
...

A seguito dei gravi eventi sismici verificatisi a partire dal 24 agosto scorso, il Governo ha emanato i provvedimenti normativi in oggetto, che prevedono tra l'altro la sospensione - per il periodo che va dal 19 ottobre 2016 al 31 dicembre 2016 - del pagamento delle rate (quota capitale e quota interessi), con conseguente impatto sulle rate di competenza novembre e dicembre 2016, dei mutui e finanziamenti di qualsiasi genere, intestati ai soggetti residenti nei comuni individuati nell'allegato 1 al Decreto Legislativo 189/2016.

 

La sospensione dei pagamenti opera automaticamente, senza l'addebito di commissioni e/o interessi a carico della clientela.

Al termine del periodo di sospensione, il rimborso delle rate riprenderà con accodamento delle rate sospese alle ultime presenti nel piano di ammortamento.

 

I versamenti delle rate di novembre e dicembre 2016, qualora pervenuti a Prestitalia, saranno rimborsati alla clientela a mezzo bonifico bancario.

 

Rimane valida la facoltà del cliente di rinunciare alla sospensione, mediante sottoscrizione del modulo di rinuncia (fac-simile sotto riportato), da inivare a Prestitalia entro il 31 marzo 2017. In tal caso, le rate torneranno ad essere dovute alle scadenze originarie e dovranno essere riversate a Prestitalia le rate eventualmente restituite da Prestitalia stessa in applicazione delle disposizioni normative citate.

 

Per il resto, si confermano tutte le obbligazioni, le pattuizioni, le condizioni e le garanzie del contratto di finanziamento originario, non incompatibili con la sospensione di legge e con i contenuti della presente. Nessuna altra variazione è apportata al contratto di finanziamento ed è espressamente escluso qualsiasi effetto novativo.

 

Per quanto riguarda gli altri aspetti strettamente attinenti alla sua posizione e per ogni necessità di chiarimento o informazione, potrà comunque contattare il numero 06-4203221 o scrivere a info@prestitalia.it.